Archive-It116-Fa07


Italian Culture:

 

You will be asked to write about the history of Fascism and the Resistance (1918-1945), as presented in the packet we discussed in class.

In addition, you should be able to talk about the three movies we analyzed in class:

Camicia nera

Roma città aperta

Il dottor ChurchKill

 

Finally, you must be able to explain the main characteristics of the movement of Neorealismo in Italian cinema and its impact on Italian society.

 

The listening part of the exam will be based on a brief scene from Roma città aperta.

 

 

Linguistic structures.  These are all the structures that you should review for the final exam.  We will start reviewing them in class on Friday, and we will have an additional review session on Thursday, December 13, at 12.  We will meet in Bosler 214, as usual.

 

Passato prossimo o imperfetto?  Completare le frasi con il tempo corretto.

                                                                                                                                                           

 

Ieri Marina  ___________________ (alzata) alle otto.  __________________ (essere) una bella giornata. _________________ (esserci) il sole e _____________________ (fare) caldo.

Allora lei _________________________ (prendere) il costume da bagno e _____________________ (uscire)

Marina ed io  ______________________ (incontrarsi) in piazza alle nove e quindici e _________________(andare) con la sua macchina al mare.

La spiaggia ________________ (essere) piena di gente , così noi _______________________ (decidere) di andare in campagna.

 

Verbi ed espressioni con oggetto indiretto.  Dare l’equivalente in italiano:

 

1.  Did she like me?

2.  Will you miss me, Alfredo!

3. We missed you a lot

4. We didn’t like them

Passato remoto.  Dare il passato prossimo dei seguenti vebi al passato remoto:

                                                                                                                                                           

 

Esempio:      Ti dissi che ti amo   = Ti ho detto che ti amo

 

1.  Maria prese il treno                                                                    6.  Io conobbi mia moglie a Genova

2.  Venimmo tre anni fa                                                                      7.  Loro seppero che io li seguivo

3.  Risposi subito di sì                                                                              8.  Me lo chiesero molte volte

4.  Dove volle andare?                                                                                     9.  Chi vedesti al teatro?

5.  Il cinema chiuse alle nove                                                                      10.Il bambino nacque subito

Volerci e Metterci.  Completare le seguenti frasi usando le espressioni volerci o metterci

                                                                                                                                                           

1. __________________ molta pazienza per fare questo lavoro

2. Noi __________________ tre ore per andare a NY la settimana scorsa

3.  Yuri Gagarin___________ tre settimane per arrivare nello spazio  (use passato remoto)

4. Duecento anni fa __________________ tre mesi per andare in Europa con la nave

Rispondere alle seguenti domande usando i pronomi combinati

 

  1. Alessio, mi daresti una caramella?

  1. Il professore vi ha dato i voti?

3.  La mamma ha dato molti baci al bambino?

4.  Ti sei fatto/a la doccia ?

5.  Hai dato la macchina a loro?

6.  Quando se ne sono andati/e?

7.  Hai comprato il regali per la tua nonna?

8.  Ti sei accorto/a che Gino è pazzo?

9.  Hai detto al tuo ragazzo/la tua ragazza che sei incinta?

BONUS QUESTIONS.  GIVE THE EQUIVALENTE IN ITALIAN:   

I made it!

She has a grudge against me.

We are going to Florida and we will enjoy life for a week!

Being Polite: rewrite the following sentences using the conditional form, thus making the requests more polite.  Make sure you conjugate the verbs correctly.  Some questions are in the familiar form, others are formal.    

1.  Mi fa un favore?

2.  Vuole andare via?

3.  Senti, mi dici che ore sono?

4.  Potete credermi, per favore?

5.  Vi dispiace venire qui?

 

From future simple to past conditional: change the following sentences from direct speech (in quotation marks) to indirect speech (without quotation marks) by using the past conditional (condizionale passato).  Make the necessary changes with the pronouns and the possessives

Example:                                                                                                                                           

Antonio ha detto: Verrò a casa tua domani alle sette”

Antonio ha detto che sarebbe venuto a casa mia domani alle sette

1.  Luisa ha detto: “Lo faremo domani”

2.  Loro risposero:  ”Domani vedremo”

3.  Tu mi dicesti: “La prossima volta ti crederò”

4.  Il re disse: “Volund, tu sarai mio genero (son-in-law)”

5.  Gli emigrati pensarono; “Un giorno torneremo al nostro paese”

Rewrite the following sentences using the future of probability (simple or perfect future; futuro semplice o anteriore).   Remember  the futuro semplice expresses  probability in the present; the futuro anteriore refers to a hypothetical situation in the past.

 

 

1.  Dove sono loro?  Perché non sono in classe?

2.  Forse dormono.  Forse stanno studiando.

3.  Forse si sono addormentati.

4.  Magari (maybe) hanno mal di testa.  Forse si riposano.

5.  Non so.  Forse si stanno divertendo. Forse vengono più tardi.

Rewrite the following sentences starting with the verb in parenthesis in the independent clause (Io penso che …).  In some cases you will have to use che + the present or past subjunctive, in other cases you will use the indicative.  Other sentences, instead, will require you to use the construction with the infinitive. 

 

1.  Loro non ci sono    (Io penso)

2.  Lui è arrivato    (Lei non crede)

 

 

3.  Lei è intelligente     (Lei dubita)

4.  Nadia è scappata     (Paolo è contento)

5.  Paolo dice la verità     (Nadia immagina)

Rewrite the following sentences using the imperfect (imperfetto) and past perfect (trapassato congiuntivo) subjunctive or di + infinitive when necessary:

1.  Nadia trovava un lavoro    (Era importante)

 

 

2.  Lei diceva la verità       (Era giusto)

 

 

3.  Si erano conosciuti     (Erano contenti)

 

 

4. Paolo le dava le foto     (Sophia voleva)

5. Loro erano felici  (Loro credevano)

 

 

Mettere le seguenti frasi nella forma passiva

Galileo Galileo fece molte scoperte scientifiche

Dante Alighieri scrisse La Divina Commedia

 

 

Luigi Pirandello vinse il premio Nobel per la letteratura

Penso che abbiano tradotto in inglese molti romanzi di Italo Calvino

Molte persone leggeranno Dante e Petrarca in traduzione

Analizzeremo il libro di Machiavelli il prossimo semestre

Pensavo che gli antichi romani avessero conquistato molti paesi

Non sapevo che Galileo avesse fatto molte scoperte scientifiche

 

Riscrivere le frasi con la costruzione impersonale o con il Si passivante:

 

Gli italiani bevono molto vino

Gli americani mangiano molte pizze

D’estate, andiamo tutti al mare

Gli studenti andranno a casa per le vacanze

I Fascisti hanno conquistato l’Etiopia

I comunisti organizzeranno molti scioperi

I ragazzi erano molto stanchi

Traducete le seguenti frasi in italiano:

  1. Mario, close the door!  Close it now!

  1. Marisa, wake up!  Brush your teeth!  Brush them now!

  1. Mr. Passino, give me your report (la relazione)!  Give it me!

  1. Mr. and Mrs. Bertucci, come in and have a seat!

  1. You guys, tell me about Giovanna!  Tell me about her, please!

 

 

Write the following sentences twice, the second time by using the pronouns, when possible:

 

La mamma al bambini:  fare i compiti.  Andare a letto presto.  Non mangiare caramelle.  (tu)

Il ladro alle sue vittime:  Dare a me i soldi.  Non chiamare la polizia.  (voi)

Il giudice all’avvocato:   Parlare al poliziotto.  Fare un rapporto a me (report) dettagliato  (Lei)

Il cameriere ai clienti:  Guardare il menù.  Prendere un aperitivo.  (Loro)

Il bambino al nonno:  Parlare a me della guerra civile.  Raccontare a me tante storie.  (tu)

 

 

Completare con i pronomi relativi:

 

 

La donna _____________ esce manfredi è una spia dei tedeschi.

Il prete ___________ lavora coi partigiani è stato ucciso ieri.

_____________ collabora con la resistenza sarà arrestato.

Bergman non crede a ______________ Manfredi gli dice.

Ingrid è una donna ______________ piacciono le belle ragazze.

Mi piace il modo _________________ Pina parla.

Marcello è un bambino ___________________ padre è morto.

_______________ combattono contro i teschi rischiano la vita.

L’uomo ______________ è arrivato a casa di Don Pietro è un disertore tedesco.

La costruzione ipotetica.  Completare le frasi con l’imperfetto congiuntivo e il presente condizionale.

 

Se Don Pietro _____________________ (confessare), i tedeschi non lo _____________________________ (uccidere).

Se Marina _____________________ (essere) meno egoista (=selfish) non ________________________ (dire) ai tedesci dove si trova Manfredi.

Le donne non _________________________ (rubare) il pane dai negozi, se non ______________________ (avere) fame.

I tedeschi non _____________________ (sparare) a Pina, se lei non _____________________ (obbedire) ai loro ordini.

 

 

 

 

 

 

 

Italian Culture:

 

You will be asked to write about the history of Fascism and the Resistance (1918-1945), as presented in the packet we discussed in class.

In addition, you should be able to talk about the three movies we analyzed in class:

Camicia nera

Roma città aperta

Il dottor ChurchKill

 

Finally, you must be able to explain the main characteristics of the movement of Neorealismo in Italian cinema and its impact on Italian society.

 

The listening part of the exam will be based on a brief scene from Roma città aperta.

 

 

Linguistic structures.  These are all the structures that you should review for the final exam.  We will start reviewing them in class on Friday, and we will have an additional review session on Tursday, December 13, at 12.  We will meet in Bosler 214, as usual.

 

Passato prossimo o imperfetto?  Completare le frasi con il tempo corretto.

                                                                                                                                                           

 

Ieri Marina  ___________________ (alzata) alle otto.  __________________ (essere) una bella giornata. _________________ (esserci) il sole e _____________________ (fare) caldo.

Allora lei _________________________ (prendere) il costume da bagno e _____________________ (uscire)

Marina ed io  ______________________ (incontrarsi) in piazza alle nove e quindici e _________________(andare) con la sua macchina al mare.

La spiaggia ________________ (essere) piena di gente , così noi _______________________ (decidere) di andare in campagna.

 

Verbi ed espressioni con oggetto indiretto.  Dare l’equivalente in italiano:

 

1.  Did she like me?

2.  Will you miss me, Alfredo!

3. We missed you a lot

4. We didn’t like them

Passato remoto.  Dare il passato prossimo dei seguenti vebi al passato remoto:

                                                                                                                                                           

 

Esempio:      Ti dissi che ti amo   = Ti ho detto che ti amo

 

1.  Maria prese il treno                                                                    6.  Io conobbi mia moglie a Genova

2.  Venimmo tre anni fa                                                                      7.  Loro seppero che io li seguivo

3.  Risposi subito di sì                                                                              8.  Me lo chiesero molte volte

4.  Dove volle andare?                                                                                     9.  Chi vedesti al teatro?

5.  Il cinema chiuse alle nove                                                                      10.Il bambino nacque subito

Volerci e Metterci.  Completare le seguenti frasi usando le espressioni volerci o metterci

                                                                                                                                                           

1. __________________ molta pazienza per fare questo lavoro

2. Noi __________________ tre ore per andare a NY la settimana scorsa

3.  Yuri Gagarin___________ tre settimane per arrivare nello spazio  (use passato remoto)

4. Duecento anni fa __________________ tre mesi per andare in Europa con la nave

Rispondere alle seguenti domande usando i pronomi combinati

 

  1. Alessio, mi daresti una caramella?

  1. Il professore vi ha dato i voti?

3.  La mamma ha dato molti baci al bambino?

4.  Ti sei fatto/a la doccia ?

5.  Hai dato la macchina a loro?

6.  Quando se ne sono andati/e?

7.  Hai comprato il regali per la tua nonna?

8.  Ti sei accorto/a che Gino è pazzo?

9.  Hai detto al tuo ragazzo/la tua ragazza che sei incinta?

BONUS QUESTIONS.  GIVE THE EQUIVALENTE IN ITALIAN:   

I made it!

She has a grudge against me.

We are going to Florida and we will enjoy life for a week!

Being Polite: rewrite the following sentences using the conditional form, thus making the requests more polite.  Make sure you conjugate the verbs correctly.  Some questions are in the familiar form, others are formal.    

1.  Mi fa un favore?

2.  Vuole andare via?

3.  Senti, mi dici che ore sono?

4.  Potete credermi, per favore?

5.  Vi dispiace venire qui?

 

From future simple to past conditional: change the following sentences from direct speech (in quotation marks) to indirect speech (without quotation marks) by using the past conditional (condizionale passato).  Make the necessary changes with the pronouns and the possessives

Example:                                                                                                                                           

Antonio ha detto: Verrò a casa tua domani alle sette”

Antonio ha detto che sarebbe venuto a casa mia domani alle sette

1.  Luisa ha detto: “Lo faremo domani”

2.  Loro risposero:  ”Domani vedremo”

3.  Tu mi dicesti: “La prossima volta ti crederò”

4.  Il re disse: “Volund, tu sarai mio genero (son-in-law)”

5.  Gli emigrati pensarono; “Un giorno torneremo al nostro paese”

Rewrite the following sentences using the future of probability (simple or perfect future; futuro semplice o anteriore).   Remember  the futuro semplice expresses  probability in the present; the futuro anteriore refers to a hypothetical situation in the past.

 

 

1.  Dove sono loro?  Perché non sono in classe?

2.  Forse dormono.  Forse stanno studiando.

3.  Forse si sono addormentati.

4.  Magari (maybe) hanno mal di testa.  Forse si riposano.

5.  Non so.  Forse si stanno divertendo. Forse vengono più tardi.

Rewrite the following sentences starting with the verb in parenthesis in the independent clause (Io penso che …).  In some cases you will have to use che + the present or past subjunctive, in other cases you will use the indicative.  Other sentences, instead, will require you to use the construction with the infinitive. 

 

1.  Loro non ci sono    (Io penso)

2.  Lui è arrivato    (Lei non crede)

 

 

3.  Lei è intelligente     (Lei dubita)

4.  Nadia è scappata     (Paolo è contento)

5.  Paolo dice la verità     (Nadia immagina)

Rewrite the following sentences using the imperfect (imperfetto) and past perfect (trapassato congiuntivo) subjunctive or di + infinitive when necessary:

1.  Nadia trovava un lavoro    (Era importante)

 

 

2.  Lei diceva la verità       (Era giusto)

 

 

3.  Si erano conosciuti     (Erano contenti)

 

 

4. Paolo le dava le foto     (Sophia voleva)

5. Loro erano felici  (Loro credevano)

 

 

Mettere le seguenti frasi nella forma passiva

Galileo Galileo fece molte scoperte scientifiche

Dante Alighieri scrisse La Divina Commedia

 

 

Luigi Pirandello vinse il premio Nobel per la letteratura

Penso che abbiano tradotto in inglese molti romanzi di Italo Calvino

Molte persone leggeranno Dante e Petrarca in traduzione

Analizzeremo il libro di Machiavelli il prossimo semestre

Pensavo che gli antichi romani avessero conquistato molti paesi

Non sapevo che Galileo avesse fatto molte scoperte scientifiche

 

Riscrivere le frasi con la costruzione impersonale o con il Si passivante:

 

Gli italiani bevono molto vino

Gli americani mangiano molte pizze

D’estate, andiamo tutti al mare

Gli studenti andranno a casa per le vacanze

I Fascisti hanno conquistato l’Etiopia

I comunisti organizzeranno molti scioperi

I ragazzi erano molto stanchi

Traducete le seguenti frasi in italiano:

  1. Mario, close the door!  Close it now!

  1. Marisa, wake up!  Brush your teeth!  Brush them now!

  1. Mr. Passino, give me your report (la relazione)!  Give it me!

  1. Mr. and Mrs. Bertucci, come in and have a seat!

  1. You guys, tell me about Giovanna!  Tell me about her, please!

 

 

Write the following sentences twice, the second time by using the pronouns, when possible:

 

La mamma al bambini:  fare i compiti.  Andare a letto presto.  Non mangiare caramelle.  (tu)

Il ladro alle sue vittime:  Dare a me i soldi.  Non chiamare la polizia.  (voi)

Il giudice all’avvocato:   Parlare al poliziotto.  Fare un rapporto a me (report) dettagliato  (Lei)

Il cameriere ai clienti:  Guardare il menù.  Prendere un aperitivo.  (Loro)

Il bambino al nonno:  Parlare a me della guerra civile.  Raccontare a me tante storie.  (tu)

 

 

Completare con i pronomi relativi:

 

 

La donna _____________ esce manfredi è una spia dei tedeschi.

Il prete ___________ lavora coi partigiani è stato ucciso ieri.

_____________ collabora con la resistenza sarà arrestato.

Bergman non crede a ______________ Manfredi gli dice.

Ingrid è una donna ______________ piacciono le belle ragazze.

Mi piace il modo _________________ Pina parla.

Marcello è un bambino ___________________ padre è morto.

_______________ combattono contro i teschi rischiano la vita.

L’uomo ______________ è arrivato a casa di Don Pietro è un disertore tedesco.

La costruzione ipotetica.  Completare le frasi con l’imperfetto congiuntivo e il presente condizionale.

 

Se Don Pietro _____________________ (confessare), i tedeschi non lo _____________________________ (uccidere).

Se Marina _____________________ (essere) meno egoista (=selfish) non ________________________ (dire) ai tedesci dove si trova Manfredi.

Le donne non _________________________ (rubare) il pane dai negozi, se non ______________________ (avere) fame.

I tedeschi non _____________________ (sparare) a Pina, se lei non _____________________ (obbedire) ai loro ordini.

 

 

 

 

 

 

 

Roma città aperta (1945). Regia di Roberto Rossellini.
Attori principali: Anna Magnani (Pina) e Aldo Fabrizi (Don Pietro)

Lessico e suggerimenti per la discussione

Personaggi principali:

L’ingegner Manfredi. In realtà il suo nome è Luigi Ferrari. E’ uno dei capi del Comitato di Liberazione Nazionale. Ha combattuto in Spagna contro il dittatore Francisco Franco. E’ un intellettuale comunista. Ha un rapporto sentimentale con Marina, un’attrice di teatro di varietà.

Pina. La fidanzata di Francesco. E’ attiva nella resistenza romana. E’ vedova e ha un figlio, che si chiama Marcello. E’ incinta, aspetta un figlio da Francesco, il suo fidanzato. Quando inizia il film, si devono sposare il giorno dopo in Chiesa, perché Pina crede in Dio. Pina rappresenta la classica “donna del popolo”. L’attrice che interpreta Pina si chiama Anna Magnani, ed è considerata una delle più grandi attrici nella storia del cinema italiano.

Marina. E’ un’attrice di varietà che ha avuto un rapporto sentimentale con Manfredi. Ha una bella casa, dei bei vestiti, ascolta musica moderna, ma non è contenta. Usa le droghe per dimenticare i suoi problemi. Tradisce Manfredi e Francesco perché ha bisogno della droga.

Francesco. Un tipografo che lavora anche per la resistenza, stampando giornali antifascisti. Abita vicino a Pina. Si sono conosciuti durante la guerra e si sono innamorati. Vogliono avere una famiglia. Francesco è un buon padre per Marcello, il figlio di Pina.

Don Pietro. E’ il prete-partigiano del film. Il suo nome, “Pietro”, è simbolico. Aiuta i partigiani e offre asilo alle persone ricercate dai tedeschi e dai fascisti. E’ un personaggio comico e tragico allo stesso tempo. Aiuta Manfredi, ma è catturato dalla Gestapo ed è ucciso alla fine del film. L’attore che interpreta Don Pietro si chiama Aldo Fabrizi, ed era conosciuto al pubblico italiano come un attore comico. Non aveva mai interpretato ruoli drammatici.

Bergman. E’ l’ufficiale tedesco che sta cercando di catturare i capi del CLN, come Manfredi. E’ molto elegante e raffinato.

Ingrid. E’ la donna tedesca, anche lei molto elegante e raffinata, che lavora per Bergman. Ha un rapporto un po’ strano con Marina. Le dà della droga in cambio di informazioni.

Romoletto. E’ un bambino che comanda gli altri ragazzini del quartiere e organizza azioni di sabotaggio contro i tedeschi. Anche il suo nome, “Romolo”, è simbolico, come il fondatore di Roma.

Marcello. E’ il figlio di Pina. Collabora con Romoletto nella Resistenza. E’ molto attaccato a Francesco e a Don Pietro.

Lauretta. La sorella di Pina. Anche lei è un’attrice di varietà e va a letto con i tedeschi perché vuole una vita più bella ed elegante Si vergogna della sua famiglia perché non hanno soldi.

Il bridadiere di polizia, che cerca di aiutare Pina e Don Pietro, anche se non ha molto potere.

Il capo della polizia di Roma, che collabora con i tedeschi e aiuta Bergman ad arrestare i partigiani.

Il nonno paralitico, che pensa sempre a mangiare e che non può muoversi dal letto. E’ colpito alla testa da Don Pietro. È un personaggio comico.

Il capitano Hartman, che è deluso dalla guerra e dice che i tedeschi non siano più la razza superiore. Anche lui è molto elegante e raffinato. Gli piace bere e si ubriaca.

Il disertore austriaco, che è scappato da Monte Cassino, dove c’è stata una grande battaglia contro gli alleati a Sud di Roma, e cerca asilo da Don Pietro. Ha paura di morire quando è in prigione con Manfredi.

ECCO ALCUNE DOMANDE PER LA DISCUSSIONE IN CLASSE:

Quali sono secondo voi le scene che vi sono piaciute di più nel film? Perché?

Quali sono i dialoghi più importanti nel film, secondo voi?

Quali sono i momenti più comici nel film?

Quali sono i momenti più sentimentali?

Quali sono le scene più tragiche?

Come sono rappresentati i personaggi femminili nel film? Qual è la differenza tra Pina e Marina? Quale donna vi piace di più, e perché?

Come viene rappresentato Don Pietro nel film? Notate delle differenze tra Don Pietro e il prete nel film Camicia nera? Come possiamo intepretare queste differenze?

Come sono rappresentati i tedeschi, in particolare Ingrid e Bergman? Secondo voi, questi personaggi sono descritti in modo realistico?

Che cosa dice Bergman per convincere Don Pietro a confessare? Perché Don Pietro non collabora con l’ufficiale tedesco?

Quale funzione hanno i bambini in questo film, secondo voi? Che cosa simboleggiano?

Come possiamo interpretare la scena finale del film? Secondo voi il film è completamente pessimistico oppure c’è qualche speranza alla fine?

Perché questo film viene definito “neorealista”? Quali sono le caratteristiche principali del cinema neorealista?

PER RISPONDERE A QUESTA DOMANDA, FATE UNA PICCOLA RICERCA SU INTERNET PER CAPIRE L’IMPORTANZA STORICA ED ARTISTICA DI QUESTO FILM E DEL REGISTA ROBERTO ROSSELLINI.

Introduzione alla costruzione impersonale

La costruzione personale è molto simile al SI passivante: tutt’e due sono formate con il pronome SI davanti al verbo.
La principale differenza è che la costruzione impersonale è sempre alla terza persona singolare, mentre la costruzione con il SI passivante può essere anche nella terza persona plurale.
Inoltre, il Si passivante può essere trasformato nella forma passiva, mentre con la costruzione impersonale questo non è possible.

Facciamo un esempio con il SI passivante:

A Porto Marghera, si costruiscono molte navi > Molte navi vengono costruite a Porto Marghera

In America si ascolta molto la musica rock > In America la musica rock è molto ascoltata

Come vedete, possiamo trasformare il SI passivante in costruzione passiva. La differenza di significato tra il SI passivante e la costruzione impersonale è spesso minima, qualche volta è impossibile distinguere tra le due costruzioni.

Facciamo adesso un esempio con la costruzione impersonale:

A Dickinson Si studia molto

Come vedete, questa frase non può essere trasformata nella forma passiva. La frase seguente, invece, può essere trasformata in forma passiva, perché abbiamo un oggetto diretto (in questo caso, le lingue straniere)

Si studiano molte lingue straniere a Dickinson

Molte lingue straniere sono studiate a Dickinson.

Facciamo ancora qualche esempio con il si impersonale:

D’estate si va al mare

D’inverno si sta a casa e si studia

La cosa importante da ricordare è che con la costruzione impersonale non abbiamo mai un soggetto specifico. Possiamo tradurre la prima frase con: We go to the sea; People go the sea; Everyone goes to the sea; One goes to the sea, eccetera. L’importante è ricordare che non sappiamo esattamente chi va al mare. Manca un soggetto specifico.

Vediamo cosa succede con un verbo riflessivo:

Al sabato sera si esce con gli amici e ci si diverte.

Al lunedì mattina ci si alza presto e si va a lezione.

Invece di mettere due “si”, uno per il riflessivo e uno per la costruzione impersonale, si usa “ci si”.

Se usiamo un aggettivo dopo la costruzione impersonale, l’aggettivo sarà sempre al plurale:

Ci si è alzati presto e adesso si è stanchi

Se si vince la lotteria si diventa ricchi e non si lavora più

Se abbiamo una frase al passato prossimo, il verbo ausiliario è sempre ESSERE:

Si è studiato molto ma non si è capito quasi niente

Se il verbo che usiamo prende normalmente essere, allora dobbiamo mettere il participio passato al plurale:

Si è andati a San Francisco e ci si è divertiti moltissimo.

Se la costruzione impersonale è preceduta da un oggetto diretto o indiretto, bisogna metere il pronome impersonale dopo l’altro pronome:

Lo si fa, ma non lo si dice (People do it, but they don’t say it)

Che si dà a Lorenza per il compleanno? Le si dà un regalo

Se abbiamo invece il pronome “ne,” allora il pronome impersonale diventa “se” e va prima del pronome “ne”. Ad esempio:

Si parla di politica oggi? Sì, se ne parla ogni giorno

Si è bevuta molta birra sabato? Sì, se ne è bevuta molta.

La cosa migliore per imparare queste costruzioni è usarle quando parlate e quando scrivete. La costruzione impersonale in italiano è molto comune, più della forma passiva. In Toscana, ad esempio, si preferisce usare la costruzione impersonale invece del pronome “noi.”.

Che facciamo stasera? Andiamo a ballare? >>> Che si fa stasera? Si va a ballare?

Facciamo un po’ di pratica adesso. Mettiamo le frasi nella costruzione impersonale o nel SI passivante:

ESEMOPIO:  Tutti i giovani vanno alla discoteca il sabato sera>>>> Si va alla disctoteca il sabato sera.

Noi ci siamo divertiti durante il fine settimana

Gli italiani mangiano molta pasta

La gente dice che gli immigrati sono pericolosi

Tutti faremo quel che e’ possibile

La gente guida troppo velocemente la sera

Nessuno ha capito niente di quel che hai detto

Tutti pensavano che tu avessi ragione

La gente si alza presto alla mattina e va a lavorare

Tutti passano troppo tempo davanti al computer

Noi abbiamo giocato bene ma abbiamo perso

Noi abbiamo studiamo ma non abbiamo capito niente

\

Ci siamo addormentati subito perche’ il film era noioso

I giovani non ascoltano più la musica classica

Andremo al mare la prossima estate e ci divertiremo

Per fare un buon caffè, dobbiamo usare una caffettiera italiana

Quando siamo malati, stiamo a letto e ci riposiamo

Quando siamo stati malati, siamo stati a letto e ci siamo riposati

Quando parliamo italiano, usiamo la costruzione impersonale

Next Page »