Joanie K.


Noi parliamo con Giulia. E una studentessa di Liceo Copernico. Ha diciotto. È nata il ventiquatro di gennaio. Abita nella casa all’esterno a Bologna. Abita con suo padre, sua mamma, suo fratello e sua nonna. Nel tempo libero Giulia piacerebbe leggere “Harry Potter”, cucinare i biscotti, ed uscire con i suoi amici.
Ci sono due tipi della scuola: privata e pubblica. La scuola privata costa molti soldi. Un anno puo costare 5000 euro. Le scuole private qualche volta non sono buone perche i genitori ricci possono pagare per gli esami cosi ci non sono le istruzione genuini. Dopo il liceo, gli student possono frequentare l’universita o le scuole professionali. Puo solo frequentare un scuola dopo liceo. La riforma Moratti dara a meta di soldi di stato a le scuole private cosi ci sara meno di soldi per il liceo. Gli studenti in Italia in particolare Bologna hanno fatto le dimostrazioni. Pero, la riforma approvera perche il governo fara di voglia. Giulia ha latte e biscotti per la colazione. Per il pranzo e la cena, Giulia e la sua famiglia mangiano la pasta con il ragu, le verdure, la fruta, il carne e le pesce. Giulia piace mangiare la pizza e le tortelone. Preferisce mangiare la torta ciocolata per il dolce. Giulia piace mangiare al ristornate, si chiama Sebastian. Sebastian è una pizzeria. Giulia cucina alla cucinata con la sua mamma. Giulia vuole essere un architetto a Bologna o Milano. I suoi amici vogliono essere un medico, un avvocato e un architetto. Pensa che sia importante conoscere l’inglese per lavorare in Italia. Pensa che sia meglio avere un lavoro fisso. È importante che abbia dei buoni voti all’università per trovare lavoro. Pensa che immigrazione a Bologna sia negative. Ci sono molti immigrati. Penso che gli immigrati siano clandestini. Loro commettono molti delitti. Secondo Giulia, quando incontra qualcuno che gli piace, dovrebbe parlarne subito con i genitori. I suoi genitori vogliono conoscere dove li uscire e quando tempo li ritornare. Guilia penso che una ragazza possa uscire con il suo ragazzo di sera fino a undici. Una ragazza deve avere quindici anni aveva quando ha cominciato ad uscire da solo. Non esiste un programma di educazione sessuale nelle scuole italiane.
Secondo Giulia, è giusto che un ragazzo o una ragazza abbiano delle relazioni sessuali prima del matrimonio. Se una ragazza rimane incinta e non vuole il figlio, dovrebbe abortire, secondo Giulia. (Giulia anche e non religiosa.) In Italia, c’e una legge si chiama ” Medically Assisted Reproduction Law (MARL)” che non permette utilisare gli embrioni. Molte donne in Italia sono preoccupate perche pensano che questa legge causera un dibattito sull’aborto. Un senatore nel partito politico di Silvio Berlusconi Forza Italia ha fatto una proposta una legge che limitera gli aborti gratis.
Qual e’ la posizione della Chiesa Cattolica non approva l’aborto. Giulia pensa dell’omosessualità non e problema. Creda che una coppia omosessuale abbia il diritto di sposarsi e di adottare bambini. Creda che nel matrimonio e anche creda che sia possibile vivere con una persona senza essere sposati. E d’accordo con il divorzio. Ci sono tantisima divorziate a Bologna. La sua casa, la sua mamma e il suo papa sono eguale. Ma, generale, la moglie commanda in casa.glie. [Conversazione con Luca]Luca esca con i suoi amici. Loro vanno alle discoteche, i club, e i ristoranti. Le persone usano tranporto publico.

In Italia, era molto freddo.
In vacanza, Guilia è andata alla Francia, Germania, Africa, Grecia, e Romania.
In Italia, il cibo è molto buono. Guilia preferisca la pizza e la pasta.
Guilia non ha un ragazzo.
La festa nazionale favorita di Guilia è “Il Carnivale.”
La sua posta preferita d’Italia è la Sardenia.

Here’s the code to display it:

Giulia

Here’s the code to display the thumbnail:

Giulia

La nonna di Giulia la ha insegnato un po della segunda guerra mondiale e del fascismo

Il fascismo e la segunda guerra mondiale era la politica di terrore

Molti italiani non credono in antisemiche.

Giulia crede che il fascismo e la segunda guerra mondiale siano un catastrophe.

Next Page »