Anna Me.


“Pane e Tulipani”
Silvio Soldini è il regista del film “Pane e Tulipani.” Lui è anche il regista del film, “Agata e la Tempesta,” quattro anni più tardi. Nel 1958, Soldini è nato a Milano. Più tardi, è andato negli Stati Uniti per studiare la scienza politica nell’università in New York (NYU). Dopo, ha preso le lezioni di film e dirige il film, “Drimage.” Nel 1982, è ritornato a Milano e ha trovato un lavoro come traduttore e assistente regista. Poi ha fatto due film, “Paesaggio con Figure” nel 1983, e “Giulia” nel 1985. I due film erano stati molto economiche. Ha fatto molti documentari, ma nel 1990 ha fatto “L’aria Serena Dell’ovest,” il suo primo film grande. I personaggi dei suoi film sono simili perché a loro non piacciono le loro vite, e vogliono cambiarle. Finalmente, Silvio Soldini ha diretto il film, “Pane e Tulipani” nel 2000.
Questo film è una storia di un amore inaspettato.. Quattro persone in particolare, trovano amore quando non lo aspettano. Il personaggio principale, Rosalba, è una casalinga che ama I suoi bambini, ma non è contenta con suo marito, Mimmo Barletta, e la sua vita. Rosalba e la sua famiglia fanno un giro turistico. Durante il giro, vanno all’autogrill. Rosalba passa troppo tempo nella stanza da bagno. Quando va fuori, vede l’autobus partire senza di lei. Quando Mimmo le telefona, le urla e le dice di aspettare. Rosalba decide che vuole andare a casa, e lei fa l’autostop. Guida a Venezia e viene a contatto con Fernando, un cameriere islandese. Rosalba diventa la sua compagna di camera, e lentamente, si sono innamorati. A casa di Fernando, Rosalba trova una fisarmonica e suona ancora. Il vecchio edificio sembra avere la decorazione d’interni piuttosto moderna.
Rosalba compra un biglietto di treno per ritornare a casa, ma lo perde. Mentre cammina a casa di Fernando, Rosalba trova il lavoro in un negozio dei fiori, e diventa l’amica del fiorista. Rosalba fa quel che desidera per la prima volta, senza suo marito, e Fernando non si suicida. Rosalba incontra anche Grazia, la strana vicina di Fernando. Intanto, Mimmo assume un idraulico grasso, Constantino, a cui piacciono i romanzi per trovare e spiare Rosalba. Prima di andare a Venezia, Constantino fa tutto fare per piacere a sua madre. Lui assume una responsabilità per mostrare il suo amore per Grazia. Constantino e Grazia si sono innamorati, e tutti sono felici, ma dopo, Mimmo manda la sua amante che fa venire a casa Rosalba. Rosalba lascia a Fernando un biglietto e i tulipani. Quando l’ultimo petalo cade, Fernando trova Rosalba e gli dice di ritornare perché la ama.
In generale, mi è piaciuto il film molto. Il paesaggio è molto bello, e le riprese sono molto efficaci. Mi sono piaciuti i personaggi, specialmente Grazia, ma il film non è sempre chiaro, come durante le serie di sogni. Non è abbastanza irreale. Penso che queste serie dovrebbe essere filmato diversamente dal resto; il cast è perfetto. Gli attori e attrice sono molto di talento. Ho capito il personaggio di Rosalba quando era maldestra, o quando era in ritardo. Ho compreso Fernando quando ho visto che lui era molto triste. Il suo personaggio era molto efficace e ho sofferto per lui. Penso che i personaggi di Grazia, Constantino, e Mimmo sono esagerati un po’ ma hanno fatto il film più divertente. Il film, “Pane e Tulipani,” di Silvio Soldini, era molto buono. I personaggi, paesaggio, e interpretazioni degli attori e delle attrici hanno fatto un film interessante e divertente; un film sentimentale, ma anche vero. Un buon film!

Mi ha piaciuto molta la presentazione di Suzanne Branciforte. Durante la presentazione lei ha detto che “I ragazzi non si sono sviluppati mai essere gli uomini.” Ha detto che questa non succede perché “la mama non li ha lasciati.” È molto buono e importante che una donna partorisca ai bambini maschii. Ana era fiera e protettiva dei suoi bambini, e non ho voluto li ha lasciati diventare indipendente. Lei ha desiderato suoi ragazzi avere bisogno sempre la mama. Nelle famiglie italiano americano, i ragazzi rispettano e gli risenti la mama, mentre la mama aderisce ai suoi figli. Quando una coppia giovane si sposa, la gente dice “figli maschii!” Ciò significa, “potete avere bambini maschii.” Questa anche mostra l’importanza dei figli della mama.

Luca Porcarelli and Marco Sturniolo!

Luca e Marco

Anna ed io abbiamo parlate con Luca e Marco per due mesi. Luca e Marco sono i amici migliore e tutti e due abita in centro a Bologna venti minuti all’auto dall’università. Luca e Marco hanno diciotto anni e fanno il judo insieme. Luca abita con i suoi genitori e suo fratello minore. Marco abita con i suoi genitori e suo fratello minore, Enrico. Perchè abitano negli apartamenti non possono avere gli animali domestici. Luca studio la matematica, l’informatica, e la chimica. Marco studio l’informatica, la fisica, e la matematica. Tutte e due voglia andare all’università, ma hanno paura della maturità. Luca ha studiato l’inglese per otto anni, e Marco ha studiato l’inglese per cinque anni. Marco e Luca gli piace ballare alla discotecca ma hanno detto che non sono buono!

La scuola e la riforma

Luca e Marco frequentano il liceo Copernico, e hanno detto della riforma Moratti e l’occupazione nella scuola. Luca e Marco non partecipano nell’occupazione perchè non credono che l’occupazione è un buon modo di protesta. Hanno detto che la protesta sempre diventa violento e che molti studenti partecipano nell’occupazione perchè non vogliono andare a scuola e non vogliono studiare per l’oggi. Luca ha detto che la riforma cambierà la sistema della scuola e aiuterà dare i soldi alle scuole pubbliche. Dopo la riforma esisterà i licei e i licei tecnici dove gli studenti dovrebbero studiare l’umanistiche.

L’alimentazione

In Italia generalmente le famiglie mangiano più tarde, alle sette o otto. Generalmente si mangia a casa, perchè è caro mangiare fuori. Per la colazione in Italia Luca ha detto che si mangia un piccola colazione—pane e caffè. Per pranzo si mangia pasta, verdure, un po di tutto. Marco e Luca hanno detto che mangiano molta pasta. (Luca ha detto che mangia pasta tutti i giorni!) Ma Marco anche ha detto che li piace McDonalds. Generalmente in Italia si fa la spesa nel supermercato perchè i negozi sono più caro. A Bologna Marco e Luca vanno al bar sul weekend per bere con i loro amici. Luca ha detto che non beve molto alcol, ma beve un po al cena. Parliamo con Marco e Luca dalla storia di Thanksgiving e i cibi che mangiamo in America.

Il mondo del lavoro

In Italia si ha bisogna studiare all’università prima di lavora. Se si non studia all’università, si lavora nel lavoro technico. Per studiare all’università si ha bisogna ottimi voti, e si deve parlare buon inglese per lavorare. Luca ha detto che è possibile studiare e lavorare insieme, ma che generalmente si ha un piccolo lavoro e non lavora tutti i giorni. Marco e Luca non lavorano nell’estate perchè sono escono con i amici e prendono i corsi. In Italia è possibile fare un stage, ma solo nell’università. Dopo l’università Marco e Luca vorrebbero lavorare a Bologna perchè gli piace la città molto. Marco ha detto che è difficile per una ragazza avere una carriera e una famiglia. In Italia molte donne hanno una carriera e non hanno le famiglie. In Italia generalmente si lavora quaranta ore alla settimana, ma dipenda del tipo di lavoro.

Immigrazione

Parliamo con Marco dall’immigrazione. Marco crede che l’immigrazione e una cosa giusta perchè le gente vengono all’italia per un meglio vita. Ha detto che lavorano nella posta e che fanno le badante. Ma Marco ha detto che gli immigrati non sono pagati basta perchè hanno lavori semplici. In Italia molte persone pensano che l’immigrazione è una cosa negativa perchè pensono solo dagli gente cattivi. Gli immigrati sono qualche volta criminale e prendono le droghe e uccidono le altre persone, ma generalmente gli immigrati sono buon lavoratori. Generalmente gli immigrati lavorano nelle fabbriche, ma anche gli immigrati prendono la lavora dei giovani. Marco ha detto che è molto difficile per giovani trovare un lavoro in Italia perchè disoccupazione è un grande problema.

La società

Marco ha detto che l’obessità non è un grande problema in Italia perchè i cibi d’italiano non è grasso. Luca e Marco hanno detto che anoressia è un grande problema in Italia. Tutti i due conosce una ragazza chi ha anoressia. Luca ha parlato d’omosessualità e lui crede che omosessualità non è giusto e che le coppie non devono sposarsi–in Italia non è possibile. Ma Luca ha detto che il sesso è accettabile fra le coppie eterosessuale prima di matrimonio. Quando Marco e Luca escono con i suoi amici non devono essere a casa al tempo specifico, ma generalmente vengono a casa a l’una o alle due. Luca ha detto che c’è un legge in Italia che permette le aborte. Anche ha detto che si esamina una pillola aborto nell’ospedale, ma la pillola non è ancora permette. Luca ha detto che in Italia quando si ha un divorzio, le bambine generalmente vanno abitare con la mamma. In Italia le divorzie sono meno populare di le divorzie in America.

Next Page »