robinska


L’Accademia Filarmonica in Bologna è una scuola di musica. L’Accademia fu cominciata da Vincenzo Maria Carrati nel 1666. Si trova in Via Guerrazzi. Sant’Anthony di Padova diventò il suo santo patrono. Un’immagine di un organo mostrò col motto: “Unitate”. L’idea principale dell’istituzione fu riunire i musicisti professionali “di formare un’ultima unità lunga coscienziosa alla fabbricazione della musica”. Nel 1713 l’Accademia ebbe il controllo della musica suonata nelle chiese di Bologna. Dopo l’unificazione di Italia, l’Accademia ebbe il suo statuto attuale diventando Filarmonica di Accademia di Regioni. Nel diciottesimo secolo il grande cantante Carlo Farinelli e il compositore e l’insegnante Padre Giovanni Battista Martini sono diventarono gli studenti della scuola.Wolfgang Amadeus Mozart si laureò dall’accademia nel 1770. Durante il diciannovesimo secolo, i molti musicisti famosi come: Il Rossini, Paer, Verdi, Boito, Brahms, Wagner, Puccini, Liszt, Martucci, Sgambati, Busoni frequentarono all’accademia. Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, l’Accademia cominciò a tenere i concerti ancora. Oggi l’Accademia col suo presidente M. Angius Fulvio celebra la musica con molti concerti!

Roma Città Aperta è diventato in europa il primo capolavoro di palo-guerra. Roma Città Aperta, che è stato iniziato entro due mesi della liberazione di Roma alla Alleata, è stato creato quando Rossellini ed alcuni colleghi scansavano delle pattuglie naziste per evitare essendo conscripted per il servizio militare sul lato dei Fascisti. Il film avrebbe dovuto essere condannato ma malgrado le limitazioni che il film ha creato una generazione nuova di film- il neorealism. Il Rossellini era nato su 8 maggio in 1906 ed è morto da un attacco di cuore su 3, giugno in 1977. Ha ricevuto molte lodi per il suo lavoro.

1.L’Italia acquista l’annessione di Trieste, è un porto molto importante sul Mar Adriatico. L’Intesa era l’organizzazione delle nazioni alleate- Francia, Gran Bretagna, e Russia che aveva combattato insieme.
2.L’Italia non riuscirono la città Fiume, che sia un altro importante porto in Croazia.
3.Dopoguerra le dimostrazioni, le scioperi, l’occupaziono delle terre e le frabiche contribuirono al successo del movimento fascista.
4.Il Re Vittorio Emanuelel III, aveva paura di una guerra civile allora ha dato il potere a Mussolini. Mussolini ha voluto la stabilità e l’ordine.
5.La dittatura fascista ha il primato di capo del governo.
6.Giacomo Matteotti un deputato che aveva parlato apertamente in Parlamento contro il fascismo. Mussolini ha dato l’ordine di uccidere Matteotti perchè Matteotti non ha sostenuto il fascismo.
7.Ebbene dichiaro qui al cospetto di quest’ Assembla che assumo da solo responsabilità politica, morale, storica di tutto quanto è avvenuto.
8.Un patto di Mussolini e il Papa. Il governo riconosce la religione cattolica è insegnata nelle scoule dai padri. Secondo me, un patto tra il governo e la chiesa è un aspetto positivo.
9.Vuole avere delle colonie per i soldi e il potere. Nel 1936, Mussolini è entrata la guerra civile spognola e nel 1939 ha partecipato nel invasione dell’Albania.
10.Furono proibiti i matrimoni misti gli ebrei non poterono più lavorare o studiare nelle scuole pubbliche e furono espulsi da tutti gli uffici amministrativi dello stato.
11.L’identificazione totale del Partito Fascista con lo stato l’eliminazione di qualsiasi opposizione politica il controllo totale e la censura di ogni mezzo di comunicazione di massa, l’adozione del saluto romano, la revisione del calendario e l’instituzione di organismi speciali di repressione.
12.Ha pensato la guerra sarebbe la propaganda per fascista e anche Mussolini fosse paura che Italia era troppo piccolo e non abbastanza grande.
13.Mussolini ha deciso di muovere le truppe a un fronti indipendenti e combatte una guerra parallela che è risultata in un disastro.
14.Hitler ha aiutato gli italiani nei Balcani ed a casua delle sconfitte subite, Mussolini ha assumuto un ruolo di totale dipendenza della Germania.
15.La carenza di prima necessità e i bombardamenti di frabbiche, le linee ferroviarie e i porti.
16.Le rivendicazioni operaie erano prima solo di tipo economico, ma si coloranrono presto di contenuti politici, come la richesta di pace accompagnata al rifiuto di “continuare a produrre per la guerra fascista.
17.Nel 1943, il Gran Consiglio del Facismo votò una mozione di sfiducia contro Mussolini; subito dopo, il re lo fece arrestare e nominò Primo Ministro il Maresciallo D’Italia Badoglio. La reazione della popolazione italiana fu immediatamente positiva: la gente scese nella strade a manifestare la popria gioia per la fine del fascismo.
18.Il fascismo cadde quando il Gran Consiglio votò una mozione di sfiducia contro Mussolini.
19.Avevano paura dei tedeschi perchè occupati l’Italia, hanno formato il Regino del Sud.
20.Il 8 settembre le truppe tedesche avevano occupato un parte dell’Italia e il governo Badoglio si decise a firmare un armistizio.
21.Il re e Badoglio si rigugiarono a Brindisi.
22.Le truppe dell’Italia entrarono la resistenza dopo il 8 settembre.
23.Mussolini fondò la Repbblica Sociale Italiana( di Salò).
24.L’Italia era divisa in due: dai tedeschi e amministrati dal governo fascista di Salò occuapto il nord e il centro, e il sud occupato dagli alleati.
25.I clandestini durnate il ventennio fascista (PCI, PSI, e P.P.I), erano i partigiani nelle formazioni partigiane organizzate dal CLN. Loro obiettivi siano liberazione del territorio dai tedeschi e sconfitta il fascismo.
26.Gli alleati riuscirono a liberare Roma solo il 4 giugno nel 1944.
27.Mussolini portati a Milano e esposti in Piazza Loreto nel lugo dove i nazisti avevamo ucciso diversi civili in una rappresaglia.

Next Page »