brattv


“Roma Citta’ Aperta” è un film da Roberto Rossellini. È stato fatto nel 1945. Il film è una descrizione degli eventi nella Seconda Guerra Mondiale in Italia. Il film si concentra sul fascismo, i tedeschi, e i partigiani. I personaggi fascisti e tedeschi sono tutti cattivi, e i personaggi partigiani sono buoni e coraggiosi. Penso che questo film sia molto buone ma anche molto triste. Secondo me, la parte più triste nel film è quando Pina è ucciso dai tedeschi. Pina è il mio personaggio preferite perché lei è forte e lei è proattivo contro i fascisti e per sua famiglia. Ero triste quando lei è morto. Il film è anche triste quando Manfredi e Don Pietro muoiono perché tutt’e due sono molti coraggiosi. Manfredi è torturato per l’informazione ma non dice niente ai tedeschi. Don Pietro è colpito dai tedeschi. Mi piace che i bambini di Roma lottano contro i tedeschi e i fascisti. Loro sono anche comico a volte. Penso che questo film sia buone e realistico, ma è molto triste.

La Pinacoteca Nazionale è un museo dell’art a Bologna, Italia. Ha sede nella zona universitario. La Pinacoteca era in origine una parta dell’Accademia delle Belle Arti di Bologna. È diventato un museo nel 1882, e era aperto al pubblico al 1885. La Pinacoteca Nazionale ha l’arte emiliana che va dal XIII all’inizio del XIX secolo. Riceva molte donazioni negli anni e ha molti famosi dipinti. La Pinacoteca Nazionale ha molte sezioni con gli artisti differenti. Nella sezione trecentesimo ci sono i dipinti dai artisti Jacopino, Giotto, e Veneziano. Nella sezione rinascimentale ci sono i dipinti dai artisti Vivarini, Cossa, Raffaello e Perugino. Nella sezione barocca ci sono i dipinti dai artisti Caracci, Guercino, Domenichino, e Tiarini. Nella sezione settecento emiliano ci sono i dipinti dai artisti Crespi, Creti e Gandolfi.

1.L’Intesa era un gruppo di nazioni nella prima guerra mondiale. Le nazioni era il Francia, la Gran Bretagna, l’Italia, e la Russia. L’Intesa ha vinto la guerra, ma non ha detto l’Italia tutti i territori che voleva. L’Italia ha acquisito Trieste e il Sud Tirolo.
2.Molti hanno parlato di “vittoria mutilata” perché l’Italia non ha acquisito i territori che voleva. Ha acquisito Triste e il Sud Tirolo, ma voleva anche la citta’ di Fiume, e una parte delle Dalmazia.
3.Molti fattori hanno contributi al successo del movimento fascista, alla fine della prima guerra mondiale. Non c’era lavoro, e Mussolini aiutava la disoccupazione. Offriva la stabilita’ e ordine. Offriva anche la rinascita e rivincita nazionale dopo l’umiliazione della “vittoria mutilata.” Le fasciste hanno usato intimidazioni e violenza durante le elezioni. I fasci di Combattimento erano paurosi e hanno eliminato l’opposizione politica.
4.Mussolini ha sentito il bisogno di ordine e il bisogno di rinascita e orgoglio nazionale. Molta gente seguivano lo perché avevano paura di lo. Il re aveva paura di una guerra civile perché Mussolini e i Fasci di Combattimento erano violenta, e ha dato l’incarico a Mussolini di formare un nuovo governo.
5.La dittatura fascista Italiana è venuta prima del nazismo in Germania a 1933 e del franchismo in Spagna a 1939.
6.Giacomo Matteotti era un deputato socialista. Non era d’accordo con la violenza e l’intimidazione che è successo prima delle elezioni. Mussolini ha dato l’ordine di uccidere Matteotti perché ha parlato contro il fascismo in Parlamento.
7.Per realizzare lo stato autoritario, Mussolini ha eliminato i partiti e la stampa d’opposizione e ha nominato il direttore di giornali. Ha preso controllo totale di ogni mezzo di comunicazione di massa. Ha usato l’intimidazione e la violenza e ha istituito il confino per l’opposizione. Ha anche eliminato il diritto di sciopero, e ha eliminato i sindacati.
8.Dopo i Patti Lateranesi gli italiani avevano meno liberta’ di religione perché il religione cattolica era la religione dello stato. La religione cattolica era anche insegnato nelle scuole pubbliche.
9.Le maggiori iniziative del governo fascista in politica estera negli anni ‘30 erano l’invasione dell’Etiopia, la formazione dell’Impero Italiano, il guerra civile Spagnolo, l’invasione d’Albania, e il Patto d’Acciaio con la Germania.
10.Mussolini ha preso misure antisemetiche. Ha proibito i matrimoni misti e gli ebrei non potevano lavorare o studiare nelle scuole pubbliche.
11.Mussolini prendeva il controllo totale e la censura di ogni mezzo di comunicazione di massa. Gli italiani dovevano dire “voi” invece del “Lei” e le parole stranieri erano proibiti. Ha revisionato il calendario e organizzava i bambini e ragazzi in formazioni paramilitari. Mussolini otteneva il duplice obiettivo di intrattenimento di controllo sociale.
12.Mussolini voleva che l’Italia avesse un ruolo piu’ importante nell’ assetto politico mondiale. Voleva che l’Italia avesse “il posto al sole.”
13.La campagna piu; disastrosa per l’Italia durante i primi anni di guerra era la campagna di Russia perché le truppe italiani non erano equipaggiate per le rigide temperature invernali. Molti soldati italiani sono morti e molti soldati sono stati nel prigione.
14.Mussolini assunse un ruolo subalterno nei confronti di Hitler nel giugno 1941, perché lui è forzata di raggiungere Hitler nella campagna di Russia. Si rende conto che suo esercito non era molto forze.
15.C’era una grande carenza di generi di prima necessita’ alla fine del 1942. Erano anche di bombardamenti alleati di citta’ industriali, come Milano, Torino e Genova. Questi fattori facevano le condizioni di vita molti difficili.
16.Le rivendicazioni delle operaie erano economiche e politiche. Le rivendicazioni economiche erano che le operaie volevano un salario piu’ alto, e le rivendicazioni politiche erano che le operaie volevano la pace e rifiutavano di continuare a produrre per la guerra fascista. Molte operaie hanno fatto gli scioperi.
17.Mussolini è caduto il 25 di luglio, 1943. Gli scioperi del nord Italia e lo sbarco in Sicilia dagli alleati nel luglio 1943 hanno contribuito alla caduta del fascismo.
18.Il Re Vittorio Emanuele III voleva sbarazzarsi di Mussolini, ma aveva paura dei fascisti e dei tedeschi. Il Gran Consiglio del Fascismo hanno votato contro Mussolini, e lui era arrestato.
19.Badoglio era il Primo Ministro il Maresciallo D’Italia. Ha detto che la guerra deve continuare dopo Mussolini era arrestato.
20.Alle 8 settembre, 1943, il governo italiano di Badoglio si è deciso di firmare un armistizio con le forze alleate. Le truppe tedesche hanno occupato l’Italia del centro e l’Italia del nord, e le truppe alleate hanno occupato l’Italia del sud.
21.Dopo l’8 settembre, il re e Badoglio hanno fatto il Regno del Sud perché il sud Italia era liberato, ma le truppe alleate avevano tutto il potere.
22.I soldati dell’esercito italiano erano completamente disilluso. I soldati dispersi sono tornati a casa o si sono unito alle prime formazioni di resistenza partigiana.
23.Mussolini era liberato dai tedeschi e ha formato la Repubblica Sociale Italiana al nord di Italia.
24.L’Italia era divisa a due: il nord era occupato dalla Repubblica Italiana e i tedeschi, e il sud era occupato dal Regno da Sud e dagli alleati.
25.Il CLN era il Comitato Liberazione Nazionale. Era l’antifascisto governo d’Italia. Il CLN era formato dal Partito Comunista, il Partito Socialista, la Democrazia Cristiana, e il Partito d’Azione.
26.Gli alleati hanno avanzato al nord e sono riuscito a liberare Roma il 4 giugno, 1944. Gli alleati hanno liberato il nord d’Italia dall’esercito tedesco il 25 aprile 1945.
27.Mussolini ed altri gerarchi fascisti al suo seguito erano fucilati dai partigiani il 28 aprile 1945.

Next Page »