Fashion Research Italy

Furla

Social Chic

Vicini D'Istanti

Gomito a Gomito

A Second Chance

On average, a prisoner in the United States works 12 hour days with a pay as low as 0.49 cents per hour. Even that price is generous, as in some states like Alabama prisoners do not get paid at all. The salary prisoners receive for their labor in the United...

L’indipendenza creativa delle donne in carcere

Un progetto di Jacob DeCarli e Hannah Youmans Ho bisogno di una borsa nuova. La borsa che uso adesso è troppo vecchia, fastidioso, e non può contenere molte cose. Cerca, non ho potuto trovare niente. Non sapevo che cercavo al negozi sbagliati. Non credevo che potrei mai trovare la borsa...

La sostenibilità della moda: Vicini D’Istanti

Foto di facebook  Vicini D’Istanti: trasparenza, etica e sostenibilità Di Grayce Romeo, Titus Clark, e Trainor Ward   Come il mondo si evolve e cambia, così si evolve anche l’industria della moda.  I recenti movimenti per la sostenibilità e il controllo del clima in tutto il mondo hanno avuto un...

DICKINSON WEARS PRADA

In Italian culture, fashion plays a vital role: it allows individuals to construct and express their identities, connects people with their communities and cultural roots, and promotes historical research. In Dickinson Wears Prada, an undergraduate Italian culture, media, and sustainability course taught by Prof. Nicoletta Marini-Maio at Dickinson College, we examined Italian fashion as a cultural dimension, an industry, and an indicator of social change. We discussed fashion “texts,” such as clothes, ads, pictures, documentaries, television shows, and fashion shows, to investigate the fashion universe from multiple critical perspectives, including history, semiotics, media, culture, race, gender, and sustainability. A specific section was devoted to the exploration of sustainable fashion. Elena Giulia Dall’Acqua, Program Associate at the Dickinson Center in Bologna, Italy, collaborated to support students’ projects on five organizations located in Bologna: Fashion Research Italy, Furla, Social Chic, Vicini D'Istanti, and Gomito a Gomito. We thank wholeheartedly all the organizations, their directors, employees, volunteers, and interviewees for kindly offering their time, patience, personal stories, and thoughtful reflections on their precious work. This website showcases the students' projects on the five organizations:

  1. Fashion Research Italy provides archival conservation, education, and research resources in the field of fashion.
  2. Furla is an internationally renowned Italian luxury good company.
  3. Gomito a Gomito is a sartorial workshop which provides a training and work experience to the female inmates of the Dozza prison in Bologna
  4. Social Chic is a sartorial atelier created by the nonprofit organization MondoDonna Onlus, which supports women, mothers, and migrants.
  5. Vicini D'Istanti is an artisanal atelier that designs and produces fashion, accessories and home decor in Bologna, Italy.

***************************

DICKINSON VESTE PRADA

Nella cultura italiana, la moda gioca un ruolo vitale: permette alle persone di costruire ed esprimere la propria identità, connette gli individui con le loro comunità e radici culturali e incoraggia l’esplorazione della storia del costume. In Dickinson Veste Prada, un corso universitario di cultura italiana, media e sostenibilità insegnato dalla Prof. Nicoletta Marini-Maio a Dickinson College, abbiamo esaminato la moda italiana come dimensione culturale, industria e indicatore di cambiamento sociale. Abbiamo discusso i “testi” della moda: abiti, pubblicità, immagini, documentari, serie televisive e sfilate di moda, allo scopo di investigare l’universo della moda da prospettive critiche multiple: dalla storia, alla semiotica, ai media, e più in generale, esaminando elementi quali la razza, il genere e la sostenibilità. Una sezione specifica del corso è stata infatti dedicata alla moda sostenibile. Elena Giulia Dall’Acqua, Program Associate al Dickinson Center di Bologna, ha collaborato per assistere gli studenti nei loro progetti di studio di cinque organizzazioni con sede a Bologna: Fashion Research Italy, Furla, Social Chic, Vicini D'Istanti e Gomito a Gomito. Ringraziamo di cuore tutte le organizzazioni, i loro direttori e direttrici, impiegat*, volontar*, e intervistat* per aver gentilmente offerto tempo, pazienza, storie personali e profonde riflessioni sul loro prezioso lavoro. Questo website espone i progetti finali degli studenti sulle cinque organizzazioni:

  1. Fashion Research Italy offre risorse d’archivio, programmi educativi e materiale di ricerca nel campo della moda.
  2. Furla è una compagnia, rinomata in tutto il mondo ma fondata a Bologna, che produce di beni di lusso.
  3. Gomito a Gomito è un laboratorio sartoriale che offre training ed esperienza lavorativa alle detenute del carcere Dozza di Bologna.
  4. Social Chic è un atelier sartoriale, creato da MondoDonna Onlus, che supporta donne, madri e persone migranti a Bologna.
  5. Vicini D'Istanti è un laboratorio artigianale che crea e produce moda, accessori e oggetti per la casa a Bologna.